Pressione alta: pressione alta cosa fare

Chi ha valori pressori alti deve monitorarli per evitare di incorrere in problemi come malattie a carico del sistema cardiovascolare, infarto oppure ictus.

  • spossatezza;
  • caviglie gonfie a causa della ritenzione idrica;
  • problemi respiratori;
  • presenza di sangue o di proteine nell’urina;
  • urinare spesso soprattutto di notte;
  • prurito.

La pressione alta o ipertensione oltre ad essere di per se stessa un problema è il campanello d’allarme per altre importanti patologie come ad esempio:

Il cuore ha il compito di far arrivare il sangue ossigenato, che arriva dai polmoni in tutto il corpo, per fare in modo che ogni singola cellula riceva l’apporto nutrizionale del sangue.

Se invece i valori della pressione sono molto alti, allora bisognerà rivolgersi allo specialista.

Pertanto seguendo un regime alimentare corretto, un’attività fisica quotidiana per circa 30 minuti, si può iniziare un percorso di miglioramento che potrebbe anche portare ad evitare di assumere i farmaci per combattere l’ipertensione.

  • altri farmaci non hanno dato risultati positivi;
  • nelle donne che possono restare in stato interessante.

Il modo migliore per prevenire l’ipertensione è quello di seguire una dieta sana, dimagrire se si è in sovrappeso, praticare sport, evitare o ridurre il consumo di alcol e caffè e non fumare.

L’ipertensione dovuta ai motivi appena elencati può essere tenuta sotto controllo, modificando radicalmente le proprie abitudini e facendosi aiutare da farmaci che sono nati proprio per tenere la pressione nei giusti valori.

Presumo che, nel mio caso, sia stato lo stress continuo sul lavoro ad avermi portato in un circolo vizioso fatto di pressioni, paura di fallire e fallimenti reali. La ristrutturazione aziendale della casa editrice per la quale lavoro mi ha veramente sfinito.

Adesso so che gli aminoacidi hanno un’importanza vitale. Alcuni aminoacidi agiscono come gli inibitori PDE-5 che sono contenuti nei rimedi chimici contro l’impotenza. In pratica, fanno sì che, con la stimolazione sessuale, rimanga più sangue nel pene. In rete si trovano abbastanza informazioni su come agiscono e sulla NO sintasi.

Trovate informazioni generali sulla disfunzione erettile e un’analisi sui diversi tipi di rimedi contro l’impotenza e sui loro pro e contro. Cerco anche di rispondere ad alcune domande tipo “Posso incrementare la mia potenza sessuale anche senza farmaci?” e di illustrare i diversi approcci terapeutici. Il test potrà essere utile per stabilire l’eventuale presenza di disturbi erettili e la loro gravità. Infatti, non bisogna dimenticare che solo se si conoscono le cause si può iniziare la terapia più appropriata.

Ho creato questa pagina web per raccontare ad altri uomini cosa si può fare per affrontare i problemi di impotenza nel modo giusto e quali sono le varie possibilità per risolverli. Io fortunatamente sono riuscito a venirne a capo in modo naturale – senza effetti collaterali.

Fino a quel momento non avevo mai avuto nessun tipo di problema. La mia situazione sessuale era stabile, amavo mia moglie come il primo giorno e il matrimonio funzionava benissimo, non cercavo avventure sessuali. Ed era terribile non riuscire più a dimostrarle quanto la trovavo attraente. La prima cosa che ha pensato è che avessi un’amante. Questo ha reso tutto ancora più difficile.

A lavoro la situazione è migliorata ed il mio stress è diminuito. Sono molto più contento ed equilibrato. Questo assieme al prodotto a base di aminoacidi ha portato ad una soluzione positiva dei miei disturbi erettili. Ormai ho superato i problemi di impotenza e con mia moglie ci amiamo più spesso e più intensamente rispetto a prima.

All’epoca non sapevo cosa fossero gli aminoacidi. Adesso sono molto più informato. Dopo lunghe ricerche in internet, ho appurato che prendendo il giusto dosaggio possono veramente essere d’aiuto per i disturbi erettivi. Qui da noi in Italia nessuno pareva esserne a conoscenza, tutti mi consigliavano gli inibitori PDE-5, come se non esistessero altre possibilità. Negli Stati Uniti, invece, l’effetto positivo dei prodotti a base di aminoacidi è da tempo testato clinicamente. È da poco che noto una maggiore attenzione per le alternative naturali e più salutari rispetto ai farmaci di sintesi chimica che, oltre ad essere costosi e soggetti all’obbligo di ricetta, possono interagire con altre medicine e hanno numerosi effetti collaterali che li rendono inutilizzabili per molti uomini.

All’inizio ho preso il prodotto a base di aminoacidi fatto in America, non costava tantissimo, ma i tempi di consegna erano lunghissimi e le spese doganali erano abbastanza alte. Poi ho scoperto un prodotto apposito, di produzione tedesca, che contiene aminoacidi specifici per stimolare l’erezione.

Tutte le informazioni sono frutto delle ricerche che ho fatto negli ultimi anni e si basano sulla letteratura esistente sull’argomento, sul parere di alcuni esperti e su ciò che ho sperimentato personalmente. Sono molto interessato allo scambio di esperienze e opinioni costruttive sulla potenza sessuale. Scrivetemi.

Ciao Manu,
la prima cosa che serve è tanta pazienza, dare tempo all’altro.
Il primo passo è l’indipendenza emotiva: devi poter mantenere calma, serenità ed entusiasmo di fronte a qualsiasi reazione.
E non è affatto semplice, ma indispensabile.
Se ti iscrivi alla mia Scuola posso darti strumenti e supporto per arrivarci: e penso sia fondamentale per affrontare al meglio questa crisi

Fai un elenco di tutte le cose che reputi importanti.

Ciao Guegua,
ti consiglio di capire e comprendere questi pensieri.
Le paure non sono stupide, al massimo sono dovute a una visione distorta della realtà.
Leggi questa pagina e quest’altra che parlano di mente e consapevolezza, e poi lavora su questo aspetto delle emozioni, la chiave che sta dietroa tutto

Ecco i problemi che affronteremo:

Il resto aspetterà.

Tradimento, problemi economici, poca comunicazione, amore che finisce. Questi sono solo alcuni dei problemi di coppia che potreste avere. Ora ti spiego come risolverli tutti, in modo semplice:

Inoltre considera che una relazione è l’incontro di due persone che dovrebbero essere felici.

E poi comprendere che puoi fare qualsiasi scelta reputi opportuna.

Ciao Giacomo,
io penso che l’amore non teme le distanze
Ovviamente dipende da te e da lei.
Io sono certo che se entrambi lo volete, non c’è nulla che vi impedisca di risolvere ogni problema.
Tu, però, devi partire da te, nel senso che tu puoi cambiare solo te stesso.
Io ti consiglio di seguire il mio Corso per diventare felici: se vuoi superare i problemi che hai scritto, è perfetto
E magari potreste anche seguirlo insieme.

You Might Also Like