Problemi di Erezione; 20 anni

grazie per aver lasciato un commento qui sotto. Non c’è molto che tu possa fare al momento se non seguire attentamente le istruzioni del tuo andrologo. Per mantenere l’atmosfera calda con la tua compagna fino al momento in cui riuscirai a stare meglio puoi puntare a migliorare le tue tecniche di roleplay e dirty talk. Se hai problemi di disfunzione erettile, puoi comunque concentrarti sul piacere della tua partner e vedrai che questo sarà un buon compromesso tra ciò che vorresti avere e il tempo che deve passare prima che tu possa migliorare definitivamente la tua situazione attuale.

È inoltre necessario un corretto apporto di zinco, che è un elemento essenziale per la produzione di testosterone e sperma. Perciò scegli il fegato ed i frutti di mare. Nel caso tu sia vegetariano o vegano, opta per fagioli e piselli. In ogni situazione potrai anche scegliere di utilizzare un integratore alimentare di buona qualità.

Le posizioni sessuali utilizzate durante i rapporti, possono influenzare la dimensione e la forza della tua erezione. Le posizioni in cui tu sei in cima permettono un afflusso più efficiente di sangue al pene e quindi consentono di avere meno disagi possibili.

Come vedi è un problema normalissimo, che non definirei nemmeno problema, solo un blocco di qualche tipo. Individua se la ragione è nella tua visione del sesso o nella tua mancanza fisica di farlo più spesso e segui i nostri consigli, vedrai che andrà molto meglio. L’idea è quella di normalizzare la presenza del sesso nella tua vita, in modo che tu non sia cosi precipitoso quando sei eccitato.

Gli esercizi di Kegel sono un metodo semplice e molto efficace per migliorare la qualità della tua erezione. Ti consiglio di farli ogni giorno.

Salve , ieri ero con la mia ragazza e vabbe….mi ha fatto un pompino e tutto il resto ma il problema e che non si e alzato e mi sono veramente sentito in imbarazzo , non ce un modo per avere un erezione proprio quando la si desidera?

P.S. Non so ancora per quanto tempo potrai scaricare questo file gratuitamente, quindi affrettati prima che decida di rimuoverlo.

il team di Arte Seduzione

lo stress dovrebbe essere un fattore temporaneo nella limitazione della durata e della potenza dell’erezione. Non ci sono invece dubbi sulla diretta correlazione esistente tra patologie della prostata ed erezione. Non c’è modo di risolvere questo secondo problema senza prima aver consultato uno specialista. Una volta in cui ti sarai accertato che tra le cause dell’impotenza non vi siano anche una bassa autostima sessuale e un’ansia da prestazione sessuale, ti consigliamo di recarti presso il tuo medico di base o un andrologo per eseguire tutti i dovuti accertamenti.

You Might Also Like